Fatturazione elettronica tra privati (B2B): guida alla registrazione sul sito dell’AdE

miglior antivirus aziende
Che caratteristiche deve avere il miglior antivirus per aziende?
luglio 13, 2018
top of mind
Come diventare un brand Top of Mind
settembre 19, 2018
fattura elettronica privati

Quello della fatturazione elettronica tra privati è un tema molto caldo. Dal prossimo Gennaio, infatti, sarà necessario adeguarsi alla nuova normativa, che prevede che gli scambi commerciali tra imprese vengano regolati in modo analogo al sistema di interscambio delle Pubbliche Amministrazioni.

Devi sapere che per farsi trovare pronti è necessario completare alcuni step obbligatori per tutti.
In questo articolo affrontiamo proprio questo aspetto pratico, per metterti in condizione di superare questi passaggi in modo autonomo.

Scarica la guida gratuita

 

Brevissimo riepilogo

La fattura elettronica deve:

  • essere trasmessa e ricevuta solo in formato elettronico mediante l’utilizzo dello SDI (Sistema di Interscambio);
  • essere strutturata in formato XML.

Se, prima di passare alla pratica, vuoi capire di più sulla fatturazione elettronica, le trovi in questo articolo: Fatturazione elettronica tra privati: cos’è, come funziona e vantaggi.

 

Cosa fare per farsi trovare pronti

Le fatture elettroniche potranno essere generate con strumenti resi disponibili gratuitamente dall’Agenzia delle Entrate o con software di mercato.
Qualunque strada tu scelga, c’è un passaggio obbligatorio che devi completare: la registrazione dell’azienda presso il sito dell’Agenzia delle Entrate.

La registrazione sul sito dell’Agenzia delle Entrate è uno dei momenti chiave per farsi trovare pronti all’entrata in vigore della fatturazione elettronica (che ti ricordiamo essere il 1 Gennaio 2019).

Per renderti semplice questa procedura di registrazione abbiamo realizzato una guida che ne illustra i passaggi essenziali. Non devi far altro che scaricarla gratuitamente e seguire le indicazioni che ti guidano passo dopo passo fino al completamento della registrazione sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

 

Scarica la guida gratuita